Archive for the 'centoparole' Category

Parafilie che preferiremmo non sperimentare

13 maggio 2011

Mentre la ragazza che mi tagliava i capelli mi tagliava i capelli è entrata nel negozio una signora anziana. Ha chiesto dove fosse il bagno, ha ascoltato le indicazioni e si è incamminata verso la porta sul fondo del negozio. Qualche minuto più tardi la signora anziana è uscita dalla porta sul fondo del negozio e lo ha attraversato a piccoli passi spediti con la mano leggermente protesa avanti, come avesse pizzicato fra i polpastrelli l’ultimo cerino e la strada per l’uscita dal suo incubo catacombale fosse ancora molto lunga. Ma forse adesso divago e sto parlando di me? Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Requiescant in pace et fiat lux

26 luglio 2010

Da quest’inverno ogni volta che lavo i piatti mi cade lo sguardo su due moscerini stecchiti. Leggi il seguito di questo post »

Hold your head up – Keep your head up – Movin’ on

16 maggio 2010

Ci saranno una trentina di uomini nello stanzone fumoso che si raggiunge imboccando la via per i bagni, quella giù per due gradini fino al pianerottolo dove il tizio con le farfalle tatuate sulle braccia alabastrine sbuca da dietro il tendone di feltro rinfilandosi la maglietta, e poi di nuovo su per la scala dove ci si lascia definitivamente alle spalle la musica dei dj e l’immagine dei corpi accaldati sotto un soffitto di luci che respirano, alveoli porporini e vellutati come smoothies all’amarena. Leggi il seguito di questo post »

Sette domande e un’asserzione ellittica del predicato

12 maggio 2010

Ma davvero non aveva mai avuto un uomo? Leggi il seguito di questo post »

Was für’n Bier?

27 aprile 2010

L’appuntamento è in una Kneipe in cima alla Weser, gestita da una specie di collettivo transgender antifascista, o una cosa così. Leggi il seguito di questo post »

L’amante dei libri

24 aprile 2010

A Blissestrasse sale nel vagone un uomo vestito di nero con una cravatta su cui sono disegnati tanti piccoli dorsi di libro allineati sopra una scaffalatura. Leggi il seguito di questo post »